mercoledì , 23 agosto 2017
Home 3 L'Angolo dello Sport 3 CL: Manchester City – Monaco
CL: Manchester City – Monaco

CL: Manchester City – Monaco

E’ stata una delle partite più belle nella storia della CL.

La fida tra Sergio Aguero, soprannominato  “El Kun”, e Radamel Falcao, soprannominato “El Tigre”, è terminata con il risultato di 5-3 per la Squadra di Pep Guardiola.

La direzione del Match è stata affidata allo spagnolo Mateu Lahoz di professione insegnante di Educazione Fisica.

Il confronto tra la seconda della Premier League e la Capolista della Ligue 1 ha dato spettacolo dal 1° minuto.

Al 8′ ammonizione per Glik per fallo su Sané: era diffidato e salterà il ritorno.

Al 26′ vantaggio City: Scambio Silva – Sané, quest’ultimo si libera di 4 avversari e offre una palla a Sterling che

sotto porta non sbaglia.

6 minuti dopo il pareggio del Monaco siglato da Falcao su errore di Caballero: 1-1.

Al 35′ Aguero vie steso da Subasic in area, ma l’arbitro ammonisce il n. 10 per simulazione: errore clamoroso e rigore netto.

Al 40′ vantaggio Monaco; a firmalo è Mbappé, un ragazzo di 18 anni che frutta un assist di Tavares scagliando una sassata sotto l’incrocio dei pali dove Caballero non può arrivarci: 1-2.

Le squadre vanno al riposo con il Monaco avanti 2-1 dopo il primo tempo.

La ripresa si apre con un calcio di rigore assegnato al Monaco al 49′ per un fallo di Otamendi su Falcao; dal dischetto lo stesso Falcao si incarica della battuta ma calcia male e Caballero para.

Rigore sbagliato e pareggio del City dopo 8′ minuti; assist di Sterling per Aguero che firma il 2-2 su papera di Subasic facendo passare il pallone in mezzo alle gambe.

Ma il Monaco è una squadra che viaggia al ritmo di 3 gol a partita e lo dimostra al 61′ con una magia del “Tigre” Falcao che fa fuori Stones e si inventa un pallonetto magistrale che scavalca Caballero, visto fuori dai pali, e insacca per il 3-2 francese: doppietta per l’attaccante colombiano.

62′, primo cambio nel City: Zabaleta entra al posto di Fernandinho.

Al 71′ arriva il pareggio del City: su corner dalla destra di David Silva tiro al volo del Kun Aguero che trafigge Subasic.

Al 73′ giallo a Zabaleta per proteste.

City in vantaggio al 77′: assist di Yaya Touré per Stones che lasciato solo devia il pallone in rete per il 4-3.

All’ 80′ Subasic respinge su una conclusione potente ma centrale di Aguero.

All’ 82′ balla al difesa del Monaco e il City chiude la partita: traversone basso che scavalca Subasic e Sané sigla il 5-3 dopo il tocco di Aguero.

Si susseguono un paio di cambi:

all’ 85′ per gli ospiti dentro Moutinho e fuori Bernando Silva

all’ 87′ per i padroni di casa Fernando sostituisce Aguero

all’ 88′ per il Monaco Diar entra al posto di Bakayoko

all’ 89′ J. Navas sostituisce Sterling

Vengono assegnati 4 minuti di recupero ma il risultato non cambia: finisce 5-3 per il Manchester City dopo una partita spettacolare piena di gol, con tante emozioni, un rigore non dato al City al 35′ del primo tempo e un rigore assegnato al Monaco al 49′ del secondo tempo poi sbagliato da Falcao.

NB

Nella partita di ritorno al Monaco serviranno 2 gol di scarto per poter passare il turno e con quel ritmo ha buone possibilità di eliminare una delle squadre più forti d’Europa.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

*