lunedì , 23 ottobre 2017
Home 3 Amministrazione Comunale di Sarconi 3 A Sarconi entra in funzione il sistema di Videosorveglianza
A Sarconi entra in funzione il sistema di Videosorveglianza

A Sarconi entra in funzione il sistema di Videosorveglianza

Da qualche giorno è entrato in funzione l’impianto di videosorveglianza del Comune di Sarconi, un presidio costante contro vandalismo e micro-criminalità per garantire più sicurezza a residenti ed ospiti.

A darne notizia, soddisfatto per quest’ennesimo risultato amministrativo raggiunto, è il Sindaco Cesare Marte. Un investimento – dichiara il Primo cittadino – che servirà a garantire maggiore sicurezza a tutti. Diverse videocamere monitoreranno giorno e notte, nel rispetto delle norme a tutela della privacy, l’intero perimetro urbano. Un progetto che abbiamo fortemente voluto nella convinzione – precisa Marte – che, tra le priorità della buona amministrazione della cosa pubblica, vi sia necessariamente la capacità di assicurare ai cittadini ed ai visitatori la massima sicurezza possibile. L’iter è stato lungo e travagliato ma alla fine è stato firmato il protocollo d’intesa tra la Prefettura di Potenza ed il Comune di Sarconi, che oggi si pone tra i centri urbani all’avanguardia nel territorio della Val d’Agri, un tassello in più verso il progresso in termini di qualità e sicurezza della vita urbana.

videosorvTelecamere con un ottima capacità tecnica, a colori ad alta risoluzione e controllo da remoto sono già accese nei punti strategici del centro urbano. Sono strumenti che permetteranno anche di rilevare a distanza la targa delle auto, e ciò serve anche per individuare i trasgressori in merito alla raccolta differenziata. “Il cuore del servizio di videosorveglianza è la sala di controllo presso gli uffici della Polizia Municipale, che sarà attivo 24 ore al giorno.

L’impianto di videosorveglianza costituisce una prima risposta alla richiesta da parte dei cittadini sarconesi di aumentare il livello di sicurezza delle loro case e del “bene comune”, spesso bersaglio di atti delinquenziali o vandalici. Più precisamente lo scopo che l’amministrazione comunale di Sarconi si è prefisso di raggiungere con l’installazione di questo sistema di videosorveglianza urbana si può riassumere come di seguito: 

  • Prevenzione di attività di microcriminalità; 
  • Prevenzione di atti vandalici nei confronti di siti sensibili; 
  • Rilevazione e ricostruzione di eventi criminosi; 
  • Controllo contestuale di piazze, strade e fabbricati.

Più precisamente si tratta di un impianto di ultima generazione con due tipologie di ripresa nell’ambito dell’intera infrastruttura di rete a telecamere TVCC:

  1. Ripresa di contesto: la ripresa della zona sorvegliata permetterà di visualizzare le caratteristiche generali del sito sensibile per rilevarne fenomeni di microcriminalità e contestualizzare ogni evento significativo.
  2. Ripresa targhe: la ripresa della zona sorvegliata permetterà di leggere le targhe dei veicoli in transito per poter effettuare una analisi comparativa con liste di segnalazione (black list o white list); in particolare le immagini saranno archiviate in modo da poter effettuare il riconoscimento delle targhe e del tipo di veicoli che transitano a Sarconi.

L’obiettivo dei prossimi mesi è anche quello di posizionare ancora, nei diversi punti strategici del centro urbano ed extraurbano, quanti più deterrenti contro atti di violenza, attraverso l’installazione diffusa di più punti di video sorveglianza.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

*