lunedì , 16 Settembre 2019
Home 3 L'Angolo dello Sport 3 Serie A: ai nastri di partenza il campionato di massima divisione 2019-2020
Serie A: ai nastri di partenza il campionato di massima divisione 2019-2020

Serie A: ai nastri di partenza il campionato di massima divisione 2019-2020

Sarà Parma-Juventus, la prima gara di campionato ad aprire ufficialmente la stagione calcistica 2019-2020. Tre turni infrasettimanali, spalmati tra il 25 settembre 2019 e il 22 aprile 2020, mentre le soste per consentire alla Nazionale di disputare le gare di qualificazione per Euro 2020, inizieranno a partire dall’8 settembre, per proseguire poi il 13 ottobre, il 17 novembre e il 29 dicembre, con la sosta invernale. Niente calcio sotto l’albero di Natale, quindi, altro aspetto che crea un distacco rispetto alla passa stagione, quando invece si era giocato anche durante il periodo natalizio. C’è anche la data della fine del campionato, previsto per domenica 24 maggio 2020, per poi dare spazio ai campionati Europei di calcio, che quest’anno per la prima volta non avranno un unico Paese promotore e organizzatore dell’evento, ma sarà collettivo ed itinerante. Si parte forte con Fiorentina-Napoli alla prima giornata, anche se i primi veri big match avverranno già per la seconda giornata.

Alla seconda giornata: derby romano e Juve-Napoli

Si parte forte infatti con il derby capitolino tra Lazio e Roma, una super classica della nostra serie A, così come sarà di scena all’Allianz Stadium, una delle gare più attese della stagione: Juventus-Napoli, con Maurizio Sarri che alla sua prima gara interna, ritrova proprio la sua ex-squadra. Una gara che sarà determinante per vedere quali sono le reali potenzialità del Napoli di Carlo Ancelotti, ma che testeranno anche l’affiatamento di una Juventus, raramente così forte, in termini di rosa effettiva dei giocatori a disposizione. Non sarà comunque un campionato a senso unico, come assicurano sia gli esperti che le quote scommessa dei bookmakers per chi è desideroso di cercare e trovare più informazioni su quote calcio e vuole conoscere quali sono le griglie di partenza per questo campionato che si preannuncia come una sfida a tre squadre, tra Juventus, staccata in modo netto, in termini di quote e di pareri favorevoli, mentre Napoli e Inter, sono le più accreditate formazioni per insidiare il nono tricolore consecutivo dei bianconeri. Ci sono poi Roma, Milan e Atalanta, che sono staccate rispetto al resto del gruppo che compone questa serie A 2019-2020.

Zona salvezza: lotta per restare in serie A potrebbe coinvolgere diverse squadre

Sarà battaglia aperta per la zona salvezza, dove a parte le neo-promosse Brescia, Lecce e Verona, ci sono anche Spal, Udinese, Bologna, Genoa, Sassuolo e Parma. Le premesse per assistere a una stagione spettacolare ci sono proprio tutte, sia per quanto riguarda la zona bassa, sia per quella alta della classifica di serie A. Tutto questo mentre la sessione estiva di mercato non si è ancora conclusa e ci saranno importanti colpi che andranno a caratterizzare senza alcun dubbio le ultime giornate di mercato. L’Inter si è assicurata il giocatore del Manchester United, Lukaku, mentre il Napoli continua a battere la pista James Rodriguez e Hirving Lozano. C’è poi da stabilire il mercato in uscita per squadre come Juventus, Inter e Napoli, che potrebbero cedere alcuni giocatori del livello di Icardi, Dybala e Mandzukic. La Juventus si giocherà la carta delle cessioni, probabilmente prima di realizzare l’ultimo colpo di mercato, che assicurano gli esperti sarà sensazionale, come del resto lo è stata finora l’intera sessione di mercato estivo.