martedì , 18 Giugno 2019
Home 3 News da Sarconi 3 Andamento immobiliare 2° trimestre in Basilicata
Andamento immobiliare 2° trimestre in Basilicata

Andamento immobiliare 2° trimestre in Basilicata

Le banche a livello nazionale hanno intrapreso politiche di credito volte ad aumentare il flusso di erogazione dei mutui, destinati soprattutto all’acquisto di immobili ad uso residenziale, ed i loro effetti sono stati percepiti soprattutto a partire dal secondo trimestre, secondo quanto riporta l’ufficio Studi di Tecnocasa. In particolare per la Regione Basilicata sono stati registrati dei dati positivi sull’aumento del volume di mutui erogati. Tuttavia il mercato immobiliare mostra dei livelli di ripresa ancora modesti, ed infatti i poco meno di 20 milioni di euro di mutui concessi alle famiglie lucane, ha fatto posizionare la Regione al diciottesimo posto rispetto alle altre Regioni italiane, confermandosi nelle retrovie come per gli anni passati.

In particolare la provincia di Potenza ha mostrato un trend meno brillante rispetto a Matera, con un aumento dell’8% (rispetto al periodo precedente) sul volume di mutui concessi dalle banche (dove i mutui degli istituti bancari più grandi, come il mutuo Unicredit, si confermano in cima alla graduatoria). Di contro, come andamento del mercato immobiliare, si è verificata una nuova flessione dei prezzi sugli affitti, mentre il prezzo di vendita si è per lo più confermato ai livelli dei mesi precedenti.

In particolare i prezzi medi di vendita di Sarconi sono stati: per le zone centrali pari a circa 616 euro al metro quadro, mentre per le zone rurali si scende a 418 euro al metro quadro. Rispetto al trend medio della Basilicata quindi non ci sono andamenti in controtendenza (il costo medio al metro quadro in Basilicata per il mese di Settembre è stato pari a 1788 euro al metro quadro) sia per gli acquisti che per gli affitti, che invece, come detto, mostrano una nuova flessione. Aspetti che al momento non stimolano una ripresa nemmeno del mercato delle seconde case (il prezzo medio al metro quadro degli affitti in Basilicata nel mese di Settembre è sceso a circa 5,03 euro, contro i quasi 5,50 euro del mese di Agosto 2014).
E’ arrivato il momento di investire? Indubbiamente situazioni in cui i mutui hanno tassi ai minimi storici, e il prezzo delle case ancora non decolla, rappresenta una congiunzione favorevole che non potrà mantenersi ancora a lungo.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

*